mercoledì , 22 novembre 2017
Breaking News
Download http://bigtheme.net/joomla Free Templates Joomla! 3
Home / Digital Marketing / La nuova frontiera dello shopping con Pinterest
La nuova frontiera dello shopping con Pinterest

La nuova frontiera dello shopping con Pinterest

Pinterest rivoluziona il modo di fare shopping online: i prodotti vengono consigliati dal social network stesso, attraverso la ricerca visuale

Pinterest fa parte di quella categoria di social network che possiamo definire visual.
Che il futuro sia legato alle immagini e ai video lo stiamo dicendo da diversi mesi, e non c’è da stupirsi se la realtà ce lo sta confermando.
Di ipotesi, affermazioni più o meno realistiche e supposizioni, se ne sono fatte diverse. La parte testuale scomparirà per dare spazio ai contenuti visual: in che misura? Sembrerebbe quasi totalmente.
Ora, che queste affermazioni siano veritiere oppure no, un dato è certo: gli utenti leggono sempre meno e sono alla ricerca di sempre maggior coinvolgimento.
L’engagement ha sempre nuove frontiere, limiti sempre più alti, e gli utenti sono sempre più esigenti.

La nuova frontiera dello shopping con Pinterest

In questo scenario si posizionano da tempo i social visual per eccellenza: Instagram e Pinterest.
In questo articolo trovi una guida su come utilizzare questo social network.

La nuova frontiera dello shopping con Pinterest

Ora ti starai facendo una domanda: “ma io non ho mai usato Pinterest!”. Oppure: “si, mi sono iscritto, ma non lo uso mai”.
Qui entra in gioco un fattore abbastanza ricorrente: in Italia abbiamo una propensione diversa alle novità, e i trend li cavalchiamo con qualche mese di “ritardo” rispetto agli amici che stanno oltreoceano.
Ti faccio un altro esempio: fino a qualche mese circolava parecchio scetticismo sull’utilizzo di Snapchat, soprattutto in ambito business. Direi che la situazione si è via via modificata, rivelando che in realtà, Snapchat si offre come un ottimo strumento per le aziende.

In questo articolo voglio mettere in evidenza alcune novità relative alla piattaforma Pinterest, che ha purtroppo subito, e ancora subisce, lo stesso effetto che ti ho appena descritto per Snapchat.

Quando parliamo di fare shopping Pinterest non ha rivali: Facebook, Instagram, Snapchat e tutti gli altri social network vengono nettamente surclassati.
Pinterest infatti, secondo un recente rapporto di Statista, risulta essere la piattaforma più utilizzata e popolare tra gli utenti che sono soliti fare acquisti online.
Pinterest si dimostra quindi il luogo ideale dove fare acquisti, dove reperire informazioni e prodotti di interesse, proprio perchè impostato principalmente sulle immagini.

La nuova frontiera dello shopping con Pinterest

Cosa differenzia Pinterest

Il modello di shopping a cui siamo abituati si differenzia molto rispetto a quello che abbiamo su Pinterest. Pensa alla tua esperienza di acquisto su un sito di shopping online, come ad esempio Amazon.
Quest’ultimo ti propone e raccomanda prodotti sulla base dei tuoi acquisti effettuati sul suo portale. Acquisti già effettuati, parliamo dello storico, parliamo del nostro passato.

Pinterest funziona in modo nettamente diverso: gli oggetti e prodotti proposti sono scelti sulla base delle azioni che tu stesso compi utilizzando la piattaforma. Attraverso like, pin e repin, sulla base delle bacheche che segui e sui tuoi follower. Insomma, dall’insieme dell’esperienza che hai su questo social network.

Pinterest viene di fatto sfruttato da blogger, aziende e influencer di varia natura, allo scopo di offrire particolati prodotti. Si viene a creare un immenso catalogo online, in cui possiamo trovare elementi di varia natura, suddivisi in categorie. A me ricorda molto un motore di ricerca visuale per fare shopping. A te no?

La ricerca visuale

La ricerca visuale è stata introdotta all’incirca un anno fa, ma risulta ancora poco conosciuta e utilizzata, nonostante sia uno strumento molto potente.
Quando selezioni un certo numero di immagini, ti viene proposta una nuova pagina, in cui troverai nuovi contenuti suggeriti dalla piattaforma stessa: questi avranno caratteristiche simili a quelli che hai cercato, con alcune limitazioni legate in modo particolare a quello che è effettivamente rappresentato nell’immagine.

La nuova frontiera dello shopping con Pinterest

Un ulteriore novità

Qui si va ad un livello ancora più alto. Pinterest ha infatti annunciato che darà la possibilità di fare acquisti scattando una foto dell’oggetto desiderato.
Come funziona? Come sempre, è semplicissimo!

Basta posizionarsi nella casella di ricerca di Pinterest: toccando l’icona della ricerca visuale, si attiverà automaticamente la fotocamera.
Direzioni l’obiettivo verso l’oggetto/prodotto di tuo interesse e Pinterest ti fornirà una serie di dettagli correlati, inclusa l’opzione di acquisto!

Scatti una foto e ottieni suggerimenti su prodotti simili: una galleria di elementi similari e correlati, che ti trasporteranno letteralmente in una nuova esperienza d’acquisto, indubbiamente semplice ed intuitiva.

Personalmente ritengo si tratti di di una naturale evoluzione di quello che la piattaforma proponeva fino ad oggi. Se fin’ora potevamo acquistare prodotti facendo una ricerca molto mirata, a breve il meccanismo di acquisto subirà una rivoluzione.

Immagina di entrare in un hotel e di vedere una lampada, o un qualsiasi oggetto d’arredo che suscita il tuo interesse. Cosa fai: chiedi a qualcuno dell’hotel dove è stato acquistato? Non credo, vero?
Con Pinterest sarà immediato: scatti una foto, vedi di cosa si tratta, gli oggetti simili, i dettagli che ti interessano, e procedi direttamente all’acquisto!

Con questi aggiornamenti Pinterest punta ad aumentare il suo bacino di utenti, evidenziandosi sempre di più all’interno del panorama dell’e-commerce.
E tu cosa ne pensi? Sarà una rivoluzione?

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *