domenica , 28 maggio 2017
Breaking News
Download http://bigtheme.net/joomla Free Templates Joomla! 3
Home / Digital Marketing / Il futuro del marketing è “mobile”
Mobile Marketing: il futuro corre in mobilità

Il futuro del marketing è “mobile”

Mobile Marketing: il futuro della promozione corre in mobilità.

La nostra vita ha subito nel tempo diverse trasformazioni: nell’ultimo decennio la mobilità ha preso il sopravvento, e non possiamo più parlare semplicemente di tecnologia, ma di un nuovo modo di vivere, lavorare e comunicare con chi ci sta attorno.
Pensa alla funzione che aveva il cellulare fino a qualche anno fa: serviva principalmente a telefonare.
Si è ridotto negli anni in peso e dimensioni, ma il suo scopo per diverso tempo è rimasto quello di effettuare chiamate vocali.
Lo smartphone ha rivoluzionato la comunicazione: ci informiamo, scambiamo e condividiamo contenuti, effettuiamo pagamenti e transazioni, inviamo documenti…
Alla luce di questi cambiamenti diventa fondamentale intraprendere una strategia di Mobile Marketing molto accurata ed efficace.

Spesso associamo la nostra esperienza di promozione ai computer tradizionali (notebook e desktop), e poniamo il resto in secondo piano, come se fosse meno importante.

Crediamo, ad esempio, che, assicurandoci che un contenuto sia fruibile perfettamente su più dispositivi (fissi e mobili), sia sufficiente, quasi d’avanguardia.
Questo, in realtà, è un grosso errore.

Alcuni dati

    1. L’80% degli utenti possiede uno smartphone e questa cifra è destinata ad aumentare.
    2. 22 milioni di italiani, di un’età compresa tra i 18 e 74 anni, ogni mese accedono alla rete da dispositivi mobili (Smartphone e Tablet): essi sono pari alla metà della popolazione italiana totale.
    3. Durante la nostra navigazione giornaliera, per più del 70% del tempo utilizziamo dispositivi mobile. Per i giovani tra i 18 e i 24 anni la percentuale è dell’85%, sopra i 55 anni siamo sopra il 50%.
    4. Le applicazioni su mobile occupano l’89% del tempo che spendiamo su device mobili.
    5. L’83% degli utenti ritiene assolutamente necessario il concetto di continuità su tutti i dispositivi.
    6. Il 68% delle aziende hanno integrato il mobile marketing nella loro strategia di marketing.
    7. Il 48% dei consumatori inizia una ricerca da mobile utilizzando un motore di ricerca.
    8. Il 57% degli utenti sconsiglia un’azienda se il suo sito web mobile non è fruibile in modo ottimale.
    9. L’apertura di email da mobile è cresciuta del 180% negli ultimi tre anni.

 

Mobile Marketing

Cosa significa e come utilizzare il Mobile Marketing

Il Mobile Marketing fonde diverse tecnologie e competenze, per permetterti di utilizzare in modo efficace i dispositivi mobili, come perfetti strumenti di promozione.
Tra le possibilità disponibili, la piattaforme Telegram è sicuramente un ottimo strumento di Mobile Marketing.

Non sto parlando di aggiungere qualche termine nuovo ed accattivante al tuo vocabolario. Si tratta di modificare l’approccio in funzione della comunicazione mobile.
Come? Vediamolo insieme.

  • I nostri contatti sono un elemento fondamentale nella nostra strategia: i contenuti che vuoi diffondere devono essere coerenti e non invasivi.
    Pensa alle notifiche push: siamo praticamente raggiungibili a qualsiasi ora del giorno e della notte, 24 ore su 24. Questo ha sviluppato in noi delle caratteristiche nuove a cui devi fare molta attenzione. Siamo, infatti, diventati molto più critici ed esigenti.
    Allo stesso modo, devi coniugare le tue risposte: punta a rapidità e pertinenza.
  • Gli utenti agiscono d’istinto, odiano le attese e le code. Hanno bisogni che sono diventati impulsivi, e devono soddisfarli il più rapidamente possibile.
    Una distrazione può essere fatale: i tuoi messaggi devono essere costruiti sulla forma dell’interlocutore, in modo molto preciso e coerente.
    Cuciti su misura del destinatario, sulla base dei suoi interessi dimostrati o presunti, alla situazione, e al suo comportamento.
  • Devi creare maggiore engagement. Pensa a quante applicazioni installiamo sui nostri device: in media un’applicazione su quattro non viene mai aperta o raramente utilizzata.
    Ecco perché non è sufficiente mettere a disposizione un’applicazione.
    Devi coinvolgere l’utente in modo attivo, invogliandolo a scoprire le funzioni in essa contenute, e rapportandoti con lui nel modo più personalizzato possibile.

Mobile Marketing

 

  • Gli utenti, quando utilizzano le applicazioni in mobilità, attraverso smartphone e tablet, ti forniscono un elevato numero di informazioni, spesso maggiore di quelle che potresti ottenere da postazioni fisse.
    Pensa ad esempio alla geolocalizzazione. Attraverso l’utilizzo di device in mobilità, hai a disposizione una serie di dati utilissimi per conoscere al meglio le loro abitudini e preferenze. Il rapporto tra il consumatore e il tuo brand diventa più strutturato e complesso, e necessita di maggiore attenzione.
  • L’utilizzo di più canali diversi tra loro ti fanno ottenere molte informazioni. E’ importante raccogliere questi dati in modo meticoloso da ogni fonte che li ha generati, e combinarli tra loro.
    Gli utenti, infatti, ti forniscono dati da siti web, dalle applicazioni installate sullo smartphone, ma anche dai negozi fisici tradizionali.
    E’ fondamentale pertanto raccogliere e integrare tutti questi dati, per comunicare al tuo cliente in modo puntuale e su misura delle sue aspettative.

 

Conclusioni

La mobilità è diventata fondamentale, parte integrante di ognuno di noi. Non è più quindi soltanto un canale per diffondere i tuoi contenuti.
I consumatori tendono ad utilizzare maggiormente i dispositivi mobili. Anche per gli acquisti.
La tua strategia deve essere pertanto rapportata a questa realtà.
Installiamo molte applicazioni sui nostri dispositivi mobili: è fondamentale che il tuo brand sia presente in modo significativo, ma soprattutto che arrivi sugli store prima dei tuoi concorrenti, in modo da offrirti la visibilità necessaria a primeggiare.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *