mercoledì , 22 novembre 2017
Breaking News
Download http://bigtheme.net/joomla Free Templates Joomla! 3
Home / App & Tool / Snapchat: la guida per iniziare
Snapchat: la guida per iniziare

Snapchat: la guida per iniziare

Snapchat è un’applicazione di messaggistica istantanea sviluppata per Android e iOS, che ti consente di inviare foto, video e disegni a uno o a più contatti.
Ogni messaggio inviato con Snapchat, una volta letto, si cancella automaticamente, perdendosi per sempre.

Prima di spiegarti come funziona Snapchat, mi sembra corretto spiegare quali siano i servizi offerti dall’applicazione ideata dal giovanissimo Evan Spiegel.
Snapchat è stata lanciata nel 2011 sull’App Store, e si distingue dalle altre applicazioni di IM, perché ciò che viene inviato sono immagini e video, e non messaggi testuali.
Inoltre, i contenuti multimediali che ci inviamo sono a scadenza: possono essere visualizzati per un massimo di 10 secondi prima di autodistruggersi e sparire per sempre.
Non è un caso, infatti, che la mascotte di Snapchat sia un piccolo fantasmino vestito completamente di bianco.

Snapchat viene spesso utilizzata per scambiare immagini piccanti o sconvenienti che si vorrebbero far sparire nel giro di pochi istanti.

Dove si scarica

Snapchat è scaricabile gratuitamente su Google Play e App Store.

Accedi e registrati

Dopo aver scaricato Snapchat, avvia l’applicazione e crea il tuo account personale attraverso il pulsante Registrati, che si trova in fondo allo schermo.

Compila i campi inerenti il tuo indirizzo email, la password che vuoi usare per accedere, e la tua data di nascita. Poi premi su Registrati per confermare i dati.

Ora scegli un nome utente che vuoi usare su Snapchat e inserisci il tuo numero di cellulare per verificare la tua identità. Premi sul pulsante Verifica, e scegli se ricevere il codice di conferma via SMS o una chiamata.

Come ultimo passaggio, scegli se consentire a Snapchat l’accesso alla rubrica per trovare i tuoi amici già iscritti.
Preparati quindi a spedire il tuo primo snap, ossia la tua prima foto o il tuo primo video che si “auto-distrugge”! Facile, no?

 

Snapchat: la guida per iniziare

 

Se accedi alla schermata “I miei amici” potrai arricchire la tua lista di amici grazie ad alcuni strumenti davvero utili messi a disposizione da Snapchat.
Puoi, ad esempio, andare alla ricerca di vipsnapchatter famosi cercando il loro nome utente.
Oppure attraverso gli Snapcode, un QR code che identifica in maniera univoca gli utenti iscritti alla piattaforma.
Oppure ancora, in base alla posizione geografica: Snapchat sfrutterà il modulo GPS del tuo smartphone per determinare la posizione e verificherà se nelle vicinanze ci siano altri utenti pronti a stringere amicizia.

Gli Snaps

Con il termine “snaps” si intendono le foto e i video realizzati e condivisi con i tuoi amici su Snapchat in tempo reale.
Gli snaps possono essere visti per un massimo di 10 secondi, al termine dei quali il contenuto scompare, a meno che si decida di fare uno screenshot o di fotografarli con un altro dispositivo.

Come funziona: realizzare uno Snap

Spiegarti come funziona Snapchat per condividere foto o video con i tuoi amici è quasi inutile vista la semplicità d’uso dell’app.
Dovrai soltanto scegliere se usare la fotocamera frontale o posteriore del tuo smartphone selezionando l’icona che si trova in alto a destra.
Puoi scattare una foto pigiando sul pulsante rotondo che trovi in basso centralmente, oppure realizzare un video di massimo 10 secondi tenendo premuto lo stesso pulsante per la durata che desideri

L’icona in alto a sinistra indica il flash, quella sulla destra l’utilizzo della camera posteriore (cliccandola potrai realizzare una selfie).

Se non sei soddisfatto basta cliccare sulla x in alto a sinistra e ricominciare da zero.

Se hai realizzato uno scatto che ti piace e vuoi inviarlo ad uno dei tuoi contatti basta cliccare sulla freccia in basso a destra e selezionare i contatti che desideri ricevano il tuo snap.

La formattazione 

  • cliccando su “T” potrai inserire un testo
  • cliccando sulla “matita” (in alto a destra) potrai disegnare con le dita sull’immagine
  • cliccando sul cerchio in basso a sinistra potrai impostare la durata del tuo snap (ovvero per quanti secondi il tuo contatto potrà visualizzare lo snap).
  • cliccando sulla seconda icona in basso a sinistra salverai la tua immagine sul tuo cellulare.
  • cliccando sul quadrato con il “+” potrai aggiungere la foto alla tua storia (ne parlo più avanti). La stessa verrà visualizzata dai tuoi contatti illimitatamente per 24 ore).
  • puoi aggiungere FILTRI all’immagine appena scattata, facendo uno swipe da destra verso sinistra.

La tua storia

Puoi decidere se aggiungere uno snap alla “TUA STORIA”: nella schermata principale, dopo aver scattato una foto/video, clicca sull’icona quadrata con il simbolo +

L’aggiunta di uno snap alla TUA STORIA permette ai tuoi amici di vederlo illimitatamente per 24 ore. Puoi modificare i permessi di accesso alla Tua Storia nelle impostazioni (puoi ad esempio limitare la visibilità ad alcuni utenti).

I singoli snaps inseriti nella TUA STORIA verranno visualizzati in sequenza: per passare rapidamente ai successivi, basta tappare sullo schermo.

 

Snapchat: la guida per iniziare

Controlla gli snaps in arrivo

Dalla schermata principale di Snapchat puoi controllare la presenza di snap e messaggi in arrivo inviati dai contatto.

Nell’angolo basso a sinistra, infatti, ti saranno segnate le notifiche dei messaggi da leggere.
Tappandoci sopra accederai alla lista dei messaggi non letti.

Queste sono le funzioni principali di Snapchat, che ti permetteranno di utilizzarla senza problemi.
In un prossimo articoli ti spiegherò più dettagliatamente tutte le funzioni di questa applicazione. Stay tuned!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *